Loading...
Chi siamo 2018-01-21T15:58:40+00:00

Welcome to the Funny Farm

Welcome to the Funny Farm a place lost in time lost into the maze of a idiot savant’s mind

Sandro Pini
Sandro Pini
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum finibus cursus egestas. Cras quis vehicula quam, tempus velit. Ut feugiat augue.
Dani Filky
Dani Filky
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum finibus cursus egestas. Cras quis vehicula quam, tempus velit. Ut feugiat augue.
Gigi Berardi
Gigi Berardi
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum finibus cursus egestas. Cras quis vehicula quam, tempus velit. Ut feugiat augue.
Simone Radice
Simone Radice
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum finibus cursus egestas. Cras quis vehicula quam, tempus velit. Ut feugiat augue.

A Funny Story

La storia dei The Funny Farm inizia nel 2015 e inizia con un suono. È la piccola campanella posta all’ingresso di una scuola di musica che annuncia l’arrivo di Simone, Un omone elegante e sorridente dalla voce profonda; è un cantante alla ricerca di musicisti per la sua Band. Trova Alessandro e, Dalla scuola al bar, si crea l’atmosfera e l’accordo giusto.

Diversi, ma sempre 4 componenti, 4 musicisti, 4 bizzarri intenti, 4 valigie cariche di variazioni, temi, alterazioni e dissonanze. I The Funny Farm atterrano come alieno nel panorama musicale bresciano, proponendo un repertorio di brani inediti indie hard rock, caratterizzato da atmosfere vittoriane tra il nonsense ed il rock melodico. Nasce così il primo album omonimo, un lavoro stravagante e ossessivamente incentrato sul tema della follia, con l’obiettivo di travolgere più che raccontare, di creare atmosfere e regalare sensazioni.

“I think music in itself is healing. It’s an explosive expression of humanity. It’s something we are all touched by. No matter what culture we’re from, everyone loves music.”

JOHNNY MACK • MUSIC ENTHUSIAST